Page 10 - Pronto?... Regole di grammatica
P. 10

I nOMI
I nomi sono le parole che indicano le persone, gli animali o le cose.
I NOMI COMuNI indicano una generica persona, un generico animale, una generica cosa.
Ad es.: uomo, gatto, libro.
  I NOMI COLLETTIVI indicano un gruppo, un insieme di persone, animali o cose della stessa categoria.
Es.: scolaresca, mandria, pineta, gregge, flotta.
  I NOMI PROPRI identificano precisamente persone, animali o cose, distinguendole da altre della stessa categoria; si scrivono con la lettera maiuscola. Possiedono un nome proprio gli elementi geografici del paesaggio, le squadre, le festività.
Ad es.: il fiume Po, la squadra del Torino, la festa di Natale.
I NOMI CONCRETI indicano persone, animali e/o cose “reali” che possiamo vedere, toccare, sentire usando almeno uno dei cinque sensi. Es.: osso, rosa, ape, albero, casa.
 I NOMI ASTRATTI indicano sentimenti, concetti, qualità, modi di essere, che non percepiamo con i sensi e che quindi non si possono rappresentare con un disegno.
Es.: rabbia, nostalgia, libertà, coraggio...
     10























































































   8   9   10   11   12