Page 19 - Pronto?... Regole di grammatica
P. 19

VERBI
Il verbo è una parola che indica un’azione. ogni verbo appartiene a una
CONIuGAZIONE, in cui troviamo il MODO, il TEMPO e la PERSONA.
  I verbi hanno tre coniugazioni, a seconda della loro terminazione al modo infinito:
1a coniugazione
  verbi che terminano in –ARE
Es.: parl-are
2a coniugazione
verbi che terminano in –ERE
Es.: legg-ere
3a coniugazione
 verbi che terminano in –IRE
Es.: part-ire
 I verbi ESSERE e AVERE non appartengono a nessuna delle tre coniugazioni: essi hanno una CONIuGAZIONE PROPRIA.
  Essere e avere possono avere significato proprio oppure possono essere usati come ausiliari nella formazione dei tempi composti.
SIGNIFICATO PROPRIO
  Giacomo è in camera sua. Giacomo ha un pallone.
AuSILIARE (accompagna il verbo)
Matteo è partito per le vacanze. Matteo ha ricevuto un premio.
 Il modo del verbo indica la qualità dell’azione: io leggo, ad esempio, è un’azione certa, sicura, che appartiene perciò al MODO INDICATIVO, che è il modo della certezza.
I tempi fondamentali sono 3:
 presente
Es.: Ora cant-o una canzone.
 passato
Es.: Ieri cant-avo una canzone.
 futuro
Es.: Domani cant-erò una canzone.
19







































































   17   18   19   20   21