Page 26 - Pronto?... Regole di grammatica
P. 26

LA FRASE
 La frase è una sequenza di parole legate tra loro, organizzate in modo ordinato e corretto e con senso compiuto. La frase può essere:
• semplice (o proposizione) quando è presente un unico verbo (predicato); es.: Il nonno legge il giornale;
• complessa (o periodo) quando sono presenti più verbi; es.: Andrea gioca e corre tutto il giorno.
la frase minima
La frase minima è contenuta nella frase semplice. Essa è formata da soggetto (chi compie l’azione), che può essere anche sottinteso, e verbo (che cosa fa il soggetto).
La frase minima ha un significato, cioè comunica qualcosa di senso compiuto. Es. Marco scrive. Marta legge. Il cellulare squilla.
La frase minima è costituita dal soggetto e da un predicato.
soggetto
       verbo = azione = predicato
      Il nonno
       passeggia
      Il gatto
          miagola
         Nelle frasi possiamo aggiungere altri particolari, ad esempio:
Il nonno passeggia nel parco.
“Nel parco” è un’espansione aggiunta alla frase per renderla più completa.
 soggetto
    predicato
       domanda
      espansione
      Il nonno
    passeggia
       dove?
      nel parco
      Il gatto
        miagola
          quando?
         di notte
           Le parole che aggiungiamo alla frase minima costituiscono l’espansione.
In alcuni casi la frase minima può essere formata solo dal verbo, come nel caso di verbi impersonali. Es.: Nevica Piove Lampeggia
Negli altri casi, perché la frase abbia senso compiuto e quindi risulti una frase minima, il predicato ha bisogno, oltre che del soggetto, anche di un complemento. Ad esempio “Il vento scompiglia le foglie”.
26


































































   24   25   26   27   28