Classe prima

A) Parte fissa: testi uguali per tutti gli alunni

Quaderno di accoglienza
Quaderno di accoglienza
Matematica Scienze Storia Geografia
Matematica Scienze Storia Geografia
Esercizi di matematica
Esercizi di matematica
Dallo stampato al corsivo
Dallo stampato al corsivo

B) Parte variabile: scegliere una delle tre alternative

BASE

BASE

Letture in stampato maiuscolo-minuscolo con metodo tutto in maiuscolo codice adozionale 97·8888·388·4122
TUTTO MAIUSCOLO

TUTTO MAIUSCOLO

Letture tutte in stampato maiuscolo con metodo tutto in maiuscolo codice adozionale 97·8888·388·4153
QUATTRO CARATTERI

QUATTRO CARATTERI

Letture in stampato maiuscolo-minuscolo con metodo in stampato e corsivo codice adozionale 97·8888·388·4368

Per l’adozione deve essere comunicato in direzione uno dei tre codici indicati sopra. Tale codice comporta l’adozione di tutta la parte fissa (A) più la parte variabile scelta (B).

Relazione per la CLASSE PRIMA

Per la classe prima sono stati predisposti questi testi:

  • FASCICOLO DELL’ACCOGLIENZA, nel quale si presentano i personaggi guida del corso e si propone un simpatico cartellone alla cui preparazione possono partecipare gli alunni.
  • METODO, caratterizzato da un itinerario lineare e chiaro che partendo dalla presentazione delle vocali passa a quello delle sillabe. Si inizia con la proposta di brevi frasi, dalle quali gli alunni fanno emergere prima le vocali, poi le consonanti. Esaurita la fase di presentazione delle lettere, si propongono molte attività sulle sillabe, sui suoni difficili e sulle difficoltà ortografiche.
  • TESTO DI LETTURA, vario, accattivante, segue la storia dei cinque protagonisti insieme alla pappagallina. Nelle proposte antologiche si fa particolare attenzione a questi grandi temi: le stagioni e le feste, i sentimenti, l’ambiente, l’educazione stradale e l’educazione alla salute, il vivere insieme.
  • IL LIBRO DELLE DISCIPLINE comprende: matematica - storia – geografia – scienze - tecnologia; propone attività che stimolano il bambino a conoscere la realtà che lo circonda partendo da esperienze pratiche e da curiosità personali.
  • L’ESERCIZIARIO DI MATEMATICA permette di verificare quanto gli alunni hanno appreso ed è collegato al testo con rimandi facilmente identificabili.
  • DALLO STAMPATO AL CORSIVO presenta una guida per passare dai caratteri dello stampato a quelli del corsivo. All’interno si trova un alfabetiere individuale staccabile con allegate letterine ritagliabili; alla fine si riportano alcune pagine di numeri, anch’essi ritagliabili.

Punti caratterizzanti

Umar e la bandiera colorata

VIENI CON NOI è un ricco percorso di apprendimento alla lettura e alla scrittura attivato da una storia che ha come protagonisti cinque bambini provenienti da Paesi diversi che viaggiano a bordo di una mongolfiera in compagnia di una pappagallina.

Io sto bene nel mondo

Ogni tema è introdotto da una DOPPIA PAGINA ILLUSTRATA che stimola la lettura all’immagine e permette all’alunno di anticipare ciò che verrà trattato nelle pagine seguenti. Le varie RUBRICHE che accompagnano le letture permettono agli alunni di riflettere, comprendere, conoscere, parlare, mediante passaggi guidati e facilitati.

Al mare con Marta

Attraverso le proposte contenute in questi testi vengono promossi la sperimentazione, la risoluzione di problemi, la creatività, la collaborazione e il rispetto di persone, cose e animali; tutto ciò contribuisce al benessere quotidiano del bambino e rende possibile potenziare anche le competenze di cittadinanza, indispensabili per crescere in modo consapevole e autonomo.

I colori

La funzionalità dei caratteri tipografici e l’impostazione grafica (impaginatura, colori, simboli ecc.) rendono agevole la lettura. Viene dato spazio anche ad altri linguaggi espressivi: pittorico e musicale.

Alla fattoria

Gli argomenti di matematica sono presentati con modalità visive ben evidenziate, per facilitare e rinforzare gli apprendimenti; altresì gli argomenti dell’area scientifica e antropologica sono sviluppati in maniera graduale con l’utilizzo di immagini per garantire il legame con la realtà del bambino.